Vivere Il Palazzo e il Giardino Arese Borromeo
Vivere il Palazzo e il Giardino Arese Borromeo

Vivere il Palazzo e il Giardino Arese Borromeo

Associazione di volontariato culturale CESANO MADERNO


c/o Palazzo Arese Borromeo - via Borromeo 41, 20811 Cesano Maderno – MB
e-mail info@vivereilpalazzo.it

Attività: incontri con l'arte a Mosca e San Pietroburgo

CESANO IN RUSSIA

Mosca e San Pietroburgo

Venerdì notte, col rientro a Cesano Maderno, si è concluso anche il secondo turno del viaggio in Russia con visita delle città di Mosca e San Pietroburgo, organizzati dall’Associazione Vivere il Palazzo e il Giardino Arese Borromeo e dall’Agenzia per il Turismo e la Cultura, nell’ambito della programmazione degli “Incontri con l’Arte”. Il primo turno, con 27 partecipanti, è stato dal 20 al 27 giugno, il secondo dal 10 al 17 luglio con 29 presenze.

Mosca e San Pietroburgo

Il viaggio ha avuto una impostazione prettamente culturale e non semplicemente turistica, infatti il programma è stato appositamente predisposto dal prof. Corrado Mauri, inserendo visite a complessi artistici e musei particolari anche al di là dei confini delle due grandi metropoli come: Sergiev Posad, Petrodvorec, Puskin, Pavlovsk.

Mosca e San Pietroburgo

La competenza e preparazione di specifiche guide locali, affiancate da Mauri, ha permesso di conoscere a Mosca la straordinaria e fondamentale importanza della religiosità del popolo russo che è l’elemento base della produzione artistica bizantino ortodossa sia delle chiese e monasteri sia delle Icone. Questa forte spiritualità, cardine assoluto della pittura, ha fatto sì che le variazioni stilistiche, dal XI al XVI sec. fossero minime o quasi assenti. Di conseguenza è stata importante e suggestiva la presa d’atto di quanto sia diversa la concezione artistica rispetto alla nostra e occidentale in genere, in cui soprattutto domina la personalità del singolo artista.

Mosca e San Pietroburgo

Si è potuto poi constatare l’abissale divario tra la vita della corte degli Zar, con la ricchezza, sia materiale sia artistica, dei manufatti, e la situazione tragicamente povera del popolo (servi della gleba) particolarmente percepita ed evidente nella produzione pittorica dell’ottocento, analizzata alla galleria Tret’jakov. Considerevolmente evidente poi il contrastante cambiamento avvenuto nel periodo dell’Unione Sovietica che addirittura ribalta le tradizioni.

Mosca e San Pietroburgo

A San Pietroburgo si è presentata una nuova straordinaria situazione. Fondata nel 1702 dallo zar Pietro il grande che, per la riconquista dei territori alla Svezia, in pochissimi anni costruisce questa bellissima città avvalendosi in particolare di architetti europei, tra cui gli italiani (Rastrelli, Quarenghi, Rossi) dominano.

Mosca e San Pietroburgo

L’innesto delle concezioni occidentali sulla tradizione russa danno origine a nuove realizzazioni artistiche, in particolare al cosiddetto Barocco Russo, ridondante non solo nel rilievo delle decorazioni ma nello stesso uso dei colori. Ciò si manifesta anche nello successivo stile Neoclassico, pesante nelle Cattedrali di S. Isacco o di Nostra Signora di Kazan ma di straordinario rigore nella Ulica Rossi o di raffinata eleganza nel Palazzo di Paolo I a Pavlovsk.

Mosca e San Pietroburgo

Si sono anche potute osservare le variazioni, in particolare nell’architettura, degli anni del dopoguerra sino ai nostri giorni, con le costruzioni realizzate dai vari segretari del partito fino alla perestrojka di Gorbacëv ed alla attuale Federazione Russa di Putin, che ha dato luogo ad uno straordinario lavoro di attento restauro e recupero (che noi dovremmo imitare) in particolare a San Pietroburgo, la sua città natale, che ha celebrato nel 2003 i trecento anni dalla nascita.

Mosca e San Pietroburgo

È stato un viaggio “intenso” di conoscenze, a cui ha contribuito la stessa cucina russa, ed emozioni, come il vivere la notte bianca a San Pietroburgo con il tramonto quasi a mezzanotte o l’apertura dei ponti sulla Neva alle due di notte.

Mosca e San Pietroburgo

Fisicamente un po’ stanchi, ma notevolmente soddisfatti di quanto vissuto, i partecipanti hanno “sollecitato” il prof. Mauri per prossime mete, ed egli prontamente ha annunciato delle proposte, tra cui potrebbe essere p reso in considerazione un particolare “viaggio di approfondimento” della religiosità e dell’arte russe in altri territori e cittadine.

Marina Napoletano

Mosca e San Pietroburgo
Mosca e San Pietroburgo
Mosca e San Pietroburgo
Mosca e San Pietroburgo
Mosca e San Pietroburgo

indietro

Maggio 2019

Disponibile online
QUADERNI
DI PALAZZO ARESE BORROMEO

Se non sei iscritto al sito puoi farlo da qui:
iscrizione gratuita al sito

Login

username:
password:

Vedi il video:

Palazzo nel Tempo - Digital Click
Palazzo nel Tempo - Digital Click


Per vedere gli altri video
vai al canale
VIVEREILPALAZZO
su YouTube