Vivere Il Palazzo e il Giardino Arese Borromeo
Vivere il Palazzo e il Giardino Arese Borromeo

Vivere il Palazzo e il Giardino Arese Borromeo

Associazione di volontariato culturale CESANO MADERNO


c/o Palazzo Arese Borromeo - via Borromeo 41, 20811 Cesano Maderno – MB
e-mail info@vivereilpalazzo.it

Attività: Presentazione Monografia

Presentazione della monografia "La Cesano del Settecento raccontata"

Nella serata di venerdì 24 settembre, nella cornice della festa patronale cesanese, è stata presentata al pubblico nella chiesa parrocchiale di S. Stefano Protomartire, l'ultima monografia pubblicata dall'associazione "Vivere il Palazzo" intitolata "La Cesano del Settecento raccontata - Notizie, usanze e avvenimenti della nostra comunità dal diario del reverendo Francesco Maria Ferrario, parroco di Cesano Maderno dal 1737 al 1789".

Presentazione della monografia La Cesano del Settecento raccontata

La serata è stata introdotta da don Stefano Gaslini, parroco della Comunità Pentecoste di Cesano Maderno, e dal dott. Sergio Cazzaniga, in qualità di presidente dell'associazione ISEB che ha cofinanziato la stampa della monografia.

Presentazione della monografia La Cesano del Settecento raccontata
Presentazione della monografia La Cesano del Settecento raccontata

L'autore, Daniele Santambrogio, presidente di "Vivere il Palazzo" ha poi presentato il suo lungo lavoro di ricerca che è confluito nella monografia, tutta basata sulle notizie contenute nel liber chronicus del rev. Francesco Maria Ferrario, che fu parroco a Cesano per ben 52 anni durante il XVIII Secolo. Sono stati illustrati gli elementi più salienti che si sono ricavati dal manoscritto settecentesco, per prima cosa i lavori di abbellimento dell'antica chiesa parrocchiale, come il rialzo del campanile nel 1739, la realizzazione degli eleganti altari laterali negli anni '40 e '50 del Settecento e degli arredi lignei, opere di qualificate botteghe di falegnami cesanesi dell'epoca, prima fra tutte quella degli Oltolina, al servizio anche dei conti Borromeo. Si sono poi narrate alcune usanze, come le feste in onore di Sant'Anna, introdotte a Cesano proprio dal curato Ferrario anche a seguito di presunte grazie ricevute per intercessione della santa, le sontuose e teatrali processioni per invocare la pioggia durante i periodi siccitosi, nonché altri avvenimenti che segnarono la vita della nostra comunità nel XVIII Secolo: a titolo di esempio l'alluvione dell'agosto 1765 con l'esondazione del torrente Seveso o il grande evento religioso della "cresima" impartita a oltre 7.000 persone nel 1781. La presentazione è stata poi accompagnata dal nostro socio Filippo Pellegrini, che ha impersonato in abiti talari dell'epoca proprio padre Ferrario, leggendo alcuni brani significativi tratti dal liber chronicus.

Daniele Santambrogio


indietro

Maggio 2019

Disponibile online
QUADERNI
DI PALAZZO ARESE BORROMEO

Se non sei iscritto al sito puoi farlo da qui:
iscrizione gratuita al sito

Login

username:
password:

Vedi il video:

Palazzo nel Tempo - Digital Click
Palazzo nel Tempo - Digital Click


Per vedere gli altri video
vai al canale
VIVEREILPALAZZO
su YouTube