Vivere Il Palazzo e il Giardino Arese Borromeo
Vivere il Palazzo e il Giardino Arese Borromeo

Vivere il Palazzo e il Giardino Arese Borromeo

Associazione di volontariato culturale CESANO MADERNO


c/o Palazzo Arese Borromeo - via Borromeo 41, 20811 Cesano Maderno – MB
e-mail info@vivereilpalazzo.it

Attività: asse barocco 2016

Marzo 2016: presentazione monografia dedicata all'asse prospettico barocco di Cesano Maderno

Marzo 2016: presentazione monografia dedicata all'asse prospettico barocco di Cesano Maderno

Nella serata di venerdì 11 marzo in una sala Aurora gremita, il Presidente di “Vivere il Palazzo” Daniele Santambrogio ha presentato l’ultima monografia edita dall’associazione: Il “Serraglio degli animali” e il ”Ronco di sotto”. Le due estremità dell’asse barocco di Palazzo Arese Borromeo a Cesano Maderno.
Ancora leggibile in parte nell’attuale crescita urbanistica della città, l’asse prospettico è stato presentato con una ricca documentazione cartografica e fotografica raccolta con un paziente ed appassionato lavoro di ricerca.
A completare la conoscenza dei due estremi dell’asse storico sono state proposte due visite guidate in due pomeriggi domenicali, aperti a tutti.
Presenti l’Assessore alla cultura Celestino Oltolini e l’architetto Alberto Vaghi, che seguono da sempre con grande considerazione l’attività di “Vivere”.
A chiusura della serata la degustazione “Antichi sapori del Serraglio”, polenta con cinghiale in salmì e crostate, curata dal Ristorante “il Fauno” di Cesano Maderno.

Marzo 2016: presentazione monografia dedicata all'asse prospettico barocco di Cesano Maderno

Nel pomeriggio di domenica 13 marzo, un bel gruppo di interessati ha seguito Santambrogio in una piacevole passeggiata dal giardino storico del Palazzo all’area del “Serraglio”, nell’attuale quartiere del Molinello, caratterizzata dalla presenza dell’antico portale del recinto, un isolato elemento simbolico dell’antica struttura.
L’illustrazione “dal vivo” dell’altra estremità dell’asse, nella zona dell’antico “Ronco di sotto”, si è tenuta domenica 20 marzo, con un suggestivo itinerario da corso Libertà alle Groane, in una cornice naturalistica resa ancora più gradevole dalle leggere fioriture della primavera incipiente. Nelle diverse soste sono state descritte le preesistenze seicentesche e le loro successive trasformazioni, come la cascina del Cò sul luogo di un antico roccolo e il vicino sito un tempo occupato dal “casino del gioco dei tordi”. Il percorso si è concluso all’Oasi LIPU con un rinfresco presso il centro visite Alex Langer, apprezzato con piacere dai partecipanti che hanno condiviso con interesse i vari momenti di questa iniziativa.

Emanuela Calderoni


indietro

Maggio 2019

Disponibile online
QUADERNI
DI PALAZZO ARESE BORROMEO

Se non sei iscritto al sito puoi farlo da qui:
iscrizione gratuita al sito

Login

username:
password:

Vedi il video:

Palazzo nel Tempo - Digital Click
Palazzo nel Tempo - Digital Click


Per vedere gli altri video
vai al canale
VIVEREILPALAZZO
su YouTube